Sandro Bani

Sandro Bani, all’anagrafe Alessandro Bani, classe 1988, inizia la sua carriera professionale come disc jockey nel 2005, all’età di soli 16 anni. La passione per la musica dance nasce nel lontano 2001, ascoltando i primi programmi
radiofonici dedicati alle hit del momento anche se la vera e propria vocazione per il mondo della night-life avviene nell’estate del 2004 trascorsa fra i rinomati locali della riviera romagnola.

Dopo aver trascorso anche l’estate del 2016 a Pag – Zrce Beach, Sandro Bani si conferma DJ Resident per la stagione invernale 2016-2017 al Sio Café di Milano. Le serate sono in costante crescita ed, oltre a questa affermata collaborazione, a Capodanno 2017 lavora al St. Trop ed al Beach Club di Lloret De Mar oltre che al The Room di Barcellona.

Nel 2017 riprende il lavoro in studio per remixare il singolo dei DRAGONETTE “Lonely Heart” [Do It Yourself, Blanco Y Negro], tratto dall’album Royal Blues ed il singolo di LEXA HILL “Get Up Get Down Get Funky Get Loose” [d.vision records].

Reduce da tre estati trascorse a Zrce Beach, Sandro Bani si aggiudica un posto all’interno della line up del prestigioso festival croato Zrce Spring Break Europe 2017; quattro giorni di Eventi sull’isola che ospita NOA, KALYPSO, AQUARIUS e PAPAYA (Clubs posizionati all’interno della TOP 100 CLUB by DJ MAG).

L’estate 2017 lo vede nuovamente come uno dei DJs di rilievo dell’artistico di ScuolaZoo Viaggi; 54 Dreamy Night e Loco Club di Corfù ed inoltre DISCO TROPICS, St. Trop, ZOO CLUB, Beach Club, Disco Privè, Revolution Disco e SANDDANCE di Lloret De Mar sono solo alcuni dei locali che vedono Sandro Bani, DJ protagonista della scena club internazionale. Nel 2018 Sandro Bani sposta il focus su serate come resident DJ a Milano e contribuisce con la figura di direttore artistico per alcuni locali estivi della Brianza.

Reduce da svariate esperienze come DJ, come producer e come addetto ai lavori per importanti aggregatori digitali, Sandro Bani, insieme al collega ed amico Davide Svezza, decide di aprire col supporto di Do It Yourself la sua Etichetta Discografica: Jackpot Records.

Parallelamente alla nuova Label, alle serate, ai festival ed alle stagioni all’estero con ScuolaZoo Viaggi, Sandro Bani inizia un nuovo progetto musicale, sempre insieme a Davide Svezza, mettendo a terra l’idea partorita da tempo di creare uno pseudonimo concepito per un genere musicale con influenze principalmente techno e techhouse da veri clubbers: CHAMELEON. Il primo singolo si intitola “Plastic Sky” ed è caratterizzato da sonorità e mood del passato che hanno contribuito a scrivere la storia della club-house music.

Dopo le performance del 2017 e del 2018, Sandro Bani viene confermato anche per il 2019 come uno dei DJs del festival numero uno di Pag, Zrce Spring Break Europe 2019 dove lavorerà a fianco di Headhunterz e BAUSA. A fine evento viene già annunciato come uno dei DJs per il medesimo festival del 2020: Zrce Spring Break Europe 2020.

A Giugno 2019, Sandro Bani , si guadagna la console come uno dei DJs di punta dell’evento organizzato da BRKEGG, “Color Summer Festival 2019”. Dopo l’estate 2019, trascorsa ancora una volta a Corfù e sempre con ScuolaZoo Viaggi, Sandro Bani abbandona la residenza al Sio Café di Milano per portare la sua impronta musicale al Bobino Club, dove insieme a Mirco Tola, Davide Povia e William Perri, sarà uno dei DJs resident del suddetto Club.

Sandro Bani è sulla strada giusta. Protagonista di una nuova tendenza musicale, il suo futuro sembra promettere sempre più successi.

SCARICA L'APP
IPhone Android